Stili indonesiani di Pencak Silat

Conoscere il Pencak Silat -> Stili indonesiani di Pencak Silat

 

Aliran – Stili di Pencak Silat in Indonesia

In origine i primi Guru (maestri) hanno creato il Pencak Silat sviluppando il proprio sistema di combattimento a seconda del contesto ambientale e socio culturale in cui essi vivevano, questo ha prodotto la grande diversità spesso riscontrabile fra i vari stili presenti nelle ventisei province dell’Indonesia.

Il Pencak Silat è una delle culture marziali più ricche e varie, tra uno stile e l’altro possiamo trovare: differenti strategie di insegnamento, modalità tecniche, filosofia, movimenti, tattiche di combattimento, armi, ritmi e strumenti musicali.
Per far meglio comprendere l’universo del pencak silat pubblichiamo di seguito un breve elenco di Perguruan/scuole e Aliran/stili, tratti da quelli di cui siamo stati testimoni diretti o indiretti, presenti in Indonesia (in maiuscolo i dieci stili Top).

pencak silat styles

 

Giava

  • Banten: Bandrong, Macan gulin, Terumbu.
  • Jakarta: KPS NUSANTARA, Cingkrik, Perisai putih, Sahbandar, Seliwa, Tenega dasar.
  • Jakarta Betawi: PUTRA, Tanan abang, Tiga berantai, Serak, Beksi, Mustika kwitang.
  • Giava ovest: PPSI (Badung), Bandarkarima, Cikalong, Cikaret, Cimande, Citembak, Sahbandar, Mande muda, Pager kencana (Sunda), Panglipur, Garis Paksi, Gerak gulum.
  • Giava Centrale e Yogyakarta: Setia hati, PASYADJA MATARAM, PERPI HARIMURTI, TAPA SUCI, Margalayu, Pamonyet, Persatuan hati, Bayu manunggal.
  • Giava est: Setia hati teratai, PERISAI PUTIH (Surabaya), PERISAI DIRI (Surabaya),   Perisai diri, Chakra lima (Surabaya), Gulung maung.
  • Madura: Macan Kumbang (Bondowoso), Jokotole, Pamekasan, Pamur, Sampudi, Pedang bebien (Bawean isola), Podai.

Sumatra

  • Sumatra est: Sending
  • Sumatra ovest:  Pariaman, Pauh
  • Sumatra ovest – Minangkabau: Satria muda, Baringin sakti, Harimau Pasaman, Lintau, Kumango, Sungai pagu, Sunua, Silek tuo, Buaya,
  • Aceh: Kanuragan

Altre

  • Borneo: Banjar masin, Mandar, Mindanau
  • Sulawesi (Celebes): Gorontalo, Sending
  • Bali: Bakti negara

 

IKATAN PENCAK SILAT INDONESIA

l’Ikatan Pencak Silat Indonesia (IPSI) è la sigla che identifica la Federazione Indonesiana di Pencak SIlat, l’unica organizzazione legalmente autorizzata dal governo dell’Indonesia a occuparsi a livello nazionale di tutti gli argomenti riguardanti il Pencak Silat.
logo ipsi

Nata nel 18 maggio 1948 con il duplice scopo, da una parte, promuovere e sviluppare il Pencak Silat come importante componente in un più vasto contesto di unità culturale resasi necessaria dopo aver ottenuto l’indipendenza dal colonialismo olandese, dall’altra usare il Pencak Silat come mezzo per sviluppare delle buone qualità umane in senso mentale, spirituale e fisico.

Oltre ottocento Perguruan (scuole) provenienti da ventisei province dell’Indonesia sono attualmente membri dell’IPSI (la Federazione Indonesiana) ma solo dieci di questi sono stati riconosciuti dal Governo indonesiano come Perguruan di primo livello perché più ricche di storia, meglio organizzate, numerose, complete per bagaglio tecnico e socialmente equilibrate.

Questi i loro nomi:

  1. Setia Hati,
  2. Setia Hati Terate,
  3. Perpi Harimurti,
  4. Pasyadja Mataram,
  5. Tapak Suci,
  6. Perisai Putih,
  7. Perisai Diri,
  8. Pusang Betawi,
  9. Seluruh (PPSI),
  10. Nusantara (KPSN)

Meritano particolar menzione  anche il “Cimande” e il “Silek Tuo” (etnia Minangkabau di Sumatra) due vecchi e grandi Aliran (stili) che, per vari motivi, hanno influenzato in modo più o meno importante numerosi altri stili di Pencak Silat.

 

Articolo a cura di Denis Brecevaz
Bibliografia: O’ong Maryono, “Pencak Silat Merentang Waktu” Ed. L. Keary and R. Sciortino, 2002.